NEL SIRACUSANO

Rimossi 12 residuati bellici dalle acqua di Cassibile

residuati bellici cassibile, Siracusa, Cronaca
Foto d'archivio

CASSIBILE. Specialisti del Comsubin della Marina Militare in sinergia con gli artificieri del 4/o Reggimento Guastatori dell’Esercito di Palermo hanno portato a termine, nelle acque antistanti il litorale di Cassibile (Siracusa), la rimozione e messa in sicurezza di dodici residuati bellici.

Gli ordigni, risalenti alla seconda Guerra Mondiale e di manifattura inglese, erano stati segnalati nei giorni scorsi da privati cittadini e la prefettura di Siracusa aveva richiesto l'intervento della Difesa. Operatori del Gos (Gruppo operativo subacqueo) della Marina Militare hanno messo in sicurezza la zona, recuperato le bombe situate su un fondale tra 2 e 5 metri e le hanno consegnate sulla riva ai colleghi dell’Esercito, che le hanno fatte brillare in una cava in zona isolata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X