POLIZIA

Priolo, irruzione in un appartamento: il proprietario picchiato e derubato

PRIOLO. Sono entrati in un appartamento a Priolo, in via Sebastiano Santo, in zona Mantelli, per rubare soldi e preziosi e poco prima di portare via il bottino hanno pestato il proprietario, preso a colpi di spranga. Una rapina messa a segno da quattro uomini, entrati nell’abitazione a viso scoperto, segno che non temevano di essere riconosciuti. Per intrufolarsi nella casa hanno forzato la porta di ingresso, forse convinti di essere da soli o di non aver causato alcun rumore ma il proprietario si è accorto della loro presenza.

Secondo la ricostruzione degli agenti del commissariato di Priolo che indagano sulla vicenda, la vittima avrebbe provato a sventare il colpo ma avrebbe solo rimediato le botte. In pochi minuti, i ladri sarebbero riusciti a scovare del denaro contante, quantificato in 2 mila euro, e dell’oro, conservato in alcuni cassetti di una stanza dell’appartamento. Quando si sono visti davanti il proprietario lo hanno spintonato per poi aggredirlo, picchiandolo con una spranga alle gambe.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X