NEL SIRACUSANO

Picchiano i rispettivi coniugi, sono amanti: arrestati fratello e sorella a Portopalo

PORTOPALO DI CAPO PASSERO. Hanno preso a bastonate i rispettivi coniugi colpevoli di una relazione sentimentale clandestina. I carabinieri hanno posto agli arresti domiciliari un uomo ed una donna, fratello e sorella, 54 e 50 anni, di Portopalo di Capo Passero, nel Siracusano, con l’accusa di atti persecutori.

Ieri sera è arrivata una chiamata alla sala operativa dei carabinieri su un’aggressione nei confronti dei cognati ma prima dell’arrivo delle forze dell’ordine i due fratelli erano riusciti a nascondere spranghe e bastoni nella loro auto. Le testimonianze dei due ex cognati hanno permesso ai militari di ricostruire la vicenda e di recuperare le spranghe. Quello di ieri non sarebbe stato l’unico episodio di violenza ai danni delle vittime.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X