I DATI

Cna, Siracusa terzultima per crescita di imprese

di

SIRACUSA. Siracusa al settimo posto (terzultima), tra le province siciliane per tasso di crescita delle imprese. In base ai dati di Movimprese di Unioncamere e riferiti al terzo trimestre di quest’anno la provincia ha evidenziato un tasso di crescita che si è attestato allo 0,51 per cento con 541 imprese iscritte, 347 cessate, con un’incidenza nei settori edile e manufatturiero, ed un saldo di 194 unità. Siracusa si pone su base nazionale al dodicesimo posto. Sul fronte regionale a guidare questa classifica è Trapani con lo 0,91 per cento davanti a Messina con lo 0,82 per cento, quindi Enna, Agrigento, Palermo, Caltanissetta e Ragusa. A Siracusa il dato è coerente con quello regionale e consegna un quadro di riduzione progressiva della base imprenditoriale locale mitigata dalla evoluzione dei settori connessi alla crescita di presenze turistiche con servizi, alloggi e ristorazione.

In Sicilia il sistema produttivo, negli ultimi 5 anni, ha perso quasi 30 mila imprese in settori strategici come le costruzioni con un calo stimato di tremila imprese, il commercio con la scomparsa di circa 10 mila aziende ed il comparto manifatturiero che ha fatto registrare la perdita di 10 mila realtà imprenditoriali. Sono alcuni dei dati illustrati dal presidente di Cna, la Confederazione nazionale dell’artigianato e delle piccole e medie imprese di Siracusa, Innocenzo Russo e dal vicepresidente provinciale Gianpaolo Miceli nel corso della conferenza di fine anno tenuta nella sede di via Trapani.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X