POLIZIA

Aggredisce la madre dell'ex, finisce ai domiciliari a Siracusa

di

SIRACUSA. È stato arrestato dagli agenti di polizia dopo aver aggredito la madre della sua ex fidanzata. Secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, P.S., 26 anni, si sarebbe introdotto nell’abitazione della famiglia della vittima, in una zona di campagna al confine tra i comuni di Siracusa e Floridia, per fare valere le sue ragioni e magari convincere la giovane a tornare con lui ma la situazione è precipitata ed è finita con una lite.

La madre della ragazza, colpita al braccio, è stata costretta a fare ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa che le hanno diagnosticato ferite giudicate guaribili in sette giorni. Il ventiseienne, al termine degli accertamenti, è stato fermato: è accusato di atti persecutori, violenza privata, e violazione di domicilio e come disposto dai magistrati della Procura di Siracusa si trova ai domiciliari in attesa di essere interrogato dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Siracusa in occasione dell’udienza di convalida del provvedimento restrittivo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X