GDS IN EDICOLA

Incendia due auto a Pachino per tornare in carcere

di

PACHINO. In poco meno di ventiquattrore Pasquale Falco, 35 anni, di Pachino comune siracusano nella zona sud della provincia, è stato arrestato prima dalla polizia, con l’accusa di evasione e poi dai carabinieri, che gli hanno contestato l’incendio di due auto.

Ai militari dell’Arma, durante l’interrogatorio in caserma, avrebbe sostenuto di avere appiccato le fiamme perché avrebbe voluto essere accompagnato in carcere. Ed in effetti, al termine del rito per direttissima, che si è celebrato al Palazzo di giustizia di Siracusa di viale Santa Panagia, il trentacinquenne, è stato accontentato: è stato trasferito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, in cella, nel penitenziario di contrada Cavadonna.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X