TRIBUNALE

Il delitto Scarso, i due indagati scelgono il rito abbreviato

di
Delitto Scarso Siracusa, Siracusa, Cronaca
Giuseppe Scarso

Sarà celebrato il 9 gennaio il processo a carico di Andrea Tranchina, 19 anni, e Marco Gennaro, 18 anni, i due giovani siracusani ritenuti dalla Procura di Siracusa responsabili della morte di Pippo Scarso, l’anziano picchiato e poi dato alle fiamme nella notte tra l’1 ed il 2 ottobre del 2016, deceduto all’ospedale «Cannizzaro» di Catania un mese e mezzo dopo.

Dovranno rispondere di omicidio preterintenzionale i due ragazzi che, insieme ai rispettivi legali, hanno scelto di essere giudicati con il rito abbreviato. I due, secondo quanto riferito dai magistrati e dagli agenti della Squadra mobile, si sarebbero introdotti nella casa del pensionato, che viveva da solo in un basso al Ronco II di via Grottasanta. Non ci sarebbe stata una chiara ragione per avercela con la vittima, a quanto pare in altre occasioni sarebbe stata presa di mira, non solo da quei giovani ma da altri ragazzi del quartiere.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X