LA PATRONA

Festa di Santa Lucia a Siracusa, il vescovo Casucci: "I terroristi non sono dei martiri"

di

SIRACUSA. Una città in preghiera in cammino insieme alla sua Patrona. Siracusa si è ancora una volta stretta a Santa Lucia, ieri, attendendo in piazza Duomo l’uscita del simulacro argenteo dalla Cattedrale e accompagnandolo poi per le vie della città fino alla basilica di Santa Lucia al sepolcro dove il corteo di fedeli è arrivato nella tarda serata.

Una devozione forte, rinnovata ancora una volta da migliaia di persone che hanno ancora una volta chiesto protezione alla Patrona e l’hanno ringraziata per una vicinanza mai mancata. Lungo la strada una scia luminosa ha segnato il cammino della martire siracusana con le donne vestite di verde, a reggere i ceri.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X