NEL SIRACUSANO

Grigliata al cimitero di Melilli, scattano quattro denunce

MELILLI. Quattro denunce per la grigliata al cimitero di Melilli, nel Siracusano. I carabinieri della stazione locale hanno individuato gli autori del gesto, tutti incensurati tra i 27 e i 61 anni. Dalle indagini emerge che non sarebbe coinvolto nessun dipendente. I quattro sono stati segnalati con l'accusa di violazione di sepolcro.

La fotografia nei giorni scorsi ha fatto il giro del web. Non è chiaro quando sia stata scattata. Le persone hanno approfittato della giornata per sistemarsi comode in un tavolo mentre uno dei commensali è addetto al barbecue.

Il camposanto, seppur in convenzione con il comune di Melilli, è privato. "Sono indignato e mortificato per quanto accaduto - ha detto all'Ansa il sindaco Giuseppe Carta -. Stiamo valutando l'opportunità delle vie legali per salvaguardare l'immagine del comune. Sono dispiaciuto per i parenti e amici dei defunti che riposano in quella fetta di cimitero".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X