L'INIZIATIVA

Siracusa, il faro diventa centro sport nautici per disabili

SIRACUSA. E’ il dodicesimo faro siciliano al centro dei progetti di riuso «Valore Paese-Fari» dell’Agenzia del demanio. L’Edificio Maddalena a Punta del Pero a Siracusa diventerà un centro per gli sport nautici per la promozione della fruizione del mare per soggetti con disabilità motorie, sensoriali e relazionali.

Ieri al via ai lavori alla presenza del direttore generale dell’Agenzia per il demanio, Roberto Reggi: «Questo edificio, che prima ospitava la Guardia di finanza, diventerà presto un luogo dedicato al mare per soggetti con disabilità varie. Per noi è un momento di orgoglio essere qui a meno di un anno dall’aggiudicazione per inaugurare questo cantiere che prevede un investimento da parte dell’associazione sportiva di 173.466 mila euro che si è aggiudicata il bando per 25 anni».

L’avvio degli interventi di rifunzionalizzazione della struttura da parte dell’associazione «Circolo Velico Magister Marine» che corrisponderà allo Stato un canone totale di 239.516 euro. Gli ulteriori spazi recuperati ospiteranno un museo narrativo del Porto Grande, laboratori didattici di educazione ambientale ed archeologia marina, un hub per escursioni naturalistiche marine e terrestri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X