GUARDIA COSTIERA

Operazione ad Augusta, sequestrati oltre 200 chili di pesce

SIRACUSA. Circa 85 chili di prodotto ittico sequestrato per mancanza di tracciabilità e contestate sanzioni amministrative per 1500 euro. E’ il risultato dell’operazione "Swordfish», effettuato dai comandi delle capitanerie di porto della Sicilia orientale, che riguarda la guardia costiera di Augusta. L’operazione è stata finalizzata la controllo in ristoranti e mercati rionali. Il pescato, giudicato non idoneo al consumo umano, è stato sequestrato al mercato che si tiene ogni giovedì.

I militari hanno inoltre sequestrato 200 chili di prodotto ittico ad un pescatore di frodo sorpreso all’interno del torrente San Leonardo, nella zona di Carlentini. Elevata una sanzione di 2 mila euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X