LA STORIA

Siracusa, stalker "perseguitava" l'amante del padre

di

SIRACUSA. Non sopportava che il proprio padre avesse una relazione con un’altra donna. E per convincerla a lasciare il proprio genitore, la figlia, 28 anni, siracusana avrebbe perseguitato per mesi la donna, una quarantenne, originaria di un paese del Nord Africa. Minacce, anche di morte, che alla fine le sono costate l’arresto, infatti la giovane è stata raggiunta da un’ordinanza di custodia cautelare, eseguita dagli agenti ddel Commissariato «Ortigia».

Ad occuparsi di questa vicenda è stata la dirigente dell’ufficio zonale di polizia Giulia Guarino, alla quale la quarantenne straniera si è rivolta quando ormai aveva capito che non avrebbe mai potuto avere un rapporto sereno con la figlia del suo compagno. Il primo confronto ci sarebbe stato nei mesi scorsi, in quell’occasione, secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, la presunta stalker, dopo aver incrociato per strada la vittima le sarebbe andata incontro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X