TRIBUNALE

Stalker di Avola condannato a 13 mesi e 18 giorni di reclusione

di

AVOLA. Arrestato un uomo di trentaquattro anni di Avola, accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni ai danni della moglie.

Sono stati gli agenti della Squadra mobile della Questura di Siracusa ad eseguire l’ordinanza di custodia cautelare emessa nei suoi confronti dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura distrettuale di Catania a seguito della condanna del trentaquattrenne alla pena di 1 anno, 1 mese e 18 giorni di reclusione.

Non la sconterà in carcere ma come disposto dai giudizi ai domiciliari. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, il disoccupato aveva rinchiuso in una prigione di paura la consorte che, per molto tempo e chiusa nel suo silenzio, avrebbe subito di tutto dal consorte: botte, senza esclusioni di colpi, e violenze psicologiche che l’avrebbero fatta sprofondare in uno stato di condizione precaria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X