SERIE C

Il pari della Sicula Leonzio, Rigoli: "Ho visto una squadra viva"

di

LENTINI. Sblocca tardi il risultato la Sicula Leonzio e nei minuti successivi stava legittimando una vittoria di misura, quando nel finale la Casertana trova in modo quasi insperato il gol del pareggio. Pino Rigoli non nasconde in sala stampa la delusione: «Ho visto una squadra viva, che nel primo tempo ha realizzato due-tre occasioni importanti. Abbiamo fatto più gioco e non siamo mai stati in difficoltà».

In effetti le due squadre si sono affrontate alla pari, ma con prudenza, probabilmente preoccupate dalla classifica. Ne è venuta fuori una partita senza grandi emozioni, condizionata forse dagli errori iniziali della squadra di casa che in avvio con Arcidicono e Marano, nella stessa azione, e poi ancora con Arcidiacono, al 14’, hanno sbagliato opportunità che potevano dare subito una scolta. Il risultato si sblocca solo al 33’ della ripresa quando una percussione sulla destra di Cozza viene conclusa con un cross rasoterra per Bollino: tiro di prima intenzione, palla deviata di schiena da De Rosa e portiere spiazzato. Al 43’ una conclusione strozzata di Carriero diventa un assist per Padovan che sotto porta segna comodament

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X