L'ORDINANZA

Randagismo a Melilli, si corre ai ripari

di

MELILLI. Il sindaco di Melilli, Giuseppe Carta ha emanato un’ordinanza con la quale si impone alla ditta Spam di Sortino, di provvedere in tempi certi alla cattura dei cani randagi, che vagano in branco a ridosso del cimitero di Melilli e nelle adiacenze di Cava Pirrera.

Nel primo caso la presenza dei randagi rappresenta un pericolo per coloro che devono recarsi al camposanto per rendere omaggio ai loro defunti. Nell’ordinanza firmata dal sindaco melillese, si impone altresì all’Ufficio tecnico comunale di provvedere alla pianificazione della pulizia e della disinfestazione dell’area adiacente al cimitero comunale di Melilli e quella relativa alla Cava Pirrera.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X