INFRASTRUTTURE

Porto di Augusta, Annunziata: "Il nodo ferroviario si farà"

di

AUGUSTA. «Nessuna revoca dei fondi per la costruzione del collegamento ferroviario con il porto commerciale di Augusta». A dirlo è il presidente dell’Autorità di sistema del Mare di Sicilia orientale, Andrea Annunziata, che ieri ha avuto un incontro a Roma al ministero delle Infrastrutture a cui ha chiesto conto delle indiscrezioni, arrivate nei giorni scorsi, su una possibile rimodulazione dei fondi Pon 2014-210 che avrebbero previsto la cancellazione dell’importante e fondamentale investimento per lo scalo megarese.

«Al ministero delle Infrastrutture ho incontrato un consigliere del ministro Delrio, da cui - ha spiegato Annunziata - ho ricevuto le più ampie rassicurazione che non ci sarà nessuna revoca dei fondi già previsti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X