CARABINIERI

Danni alle tombe di una necropoli, sequestrato un cantiere in una villa a Siracusa

SIRACUSA. I carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Siracusa hanno sequestrato un cantiere per la ristrutturazione di una villa nel parco archeologico della Neapolis, a Siracusa.

L’indagine, effettuata insieme alla compagnia di Siracusa e al Nucleo elicotteri di Catania, ha permesso di scoprire che nel cantiere erano in corso i lavori di realizzazione di una piscina. Gli interventi hanno danneggiato alcune tombe di una necropoli greca e gli arredi funerari in esse contenuti.

Sono due le persone indagate per danneggiamento aggravato, il direttore dei lavori e il rappresentante legale della ditta che stava effettuando gli interventi di ristrutturazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X