CARABINIERI

Lascia i domiciliari per comprare le sigarette a Pachino, va in carcere

PACHINO. Il vizio del fumo gli ha aperto le porte del carcere. Salvatore Di Bartolo, 55 anni è stato arrestato dai carabinieri a Pachino per evasione dalla detenzione domiciliare in flagranza del reato. Ai militari ha detto che stava andando a comprare le sigarette. E' stato portato nella casa circondariale "Cavadonna" a Siracusa.

Intanto, è stato arrestato anche Vincenzo Scalzo, 31 anni, indagato per associazione a delinquere di stampo mafioso, che era ai domiciliari. I carabinieri lo hanno scovato in un locale di Ortigia e dopo averlo arrestato lo hanno accompagnato in carcere.

E’ sotto processo insieme ad altre 19 persone, tutte quante coinvolte nell’inchiesta degli agenti della Squadra mobile di Siracusa e dei magistrati della Procura distrettuale di Catania denominata Borgata, scattata nel dicembre dello scorso anno. Il trentunenne, che sarà giudicato con il rito abbreviato, nonostante fosse obbligato a starsene a casa avrebbe deciso di fare un salto nel centro storico per trascorrere alcune ore in compagnia dei suoi amici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X