ERA AI DOMICILIARI

Accusato di mafia a spasso per Ortigia: arrestato

di

SIRACUSA. Da poco meno di tre mesi Vincenzo Scalzo, 31 anni, indagato per associazione a delinquere di stampo mafioso, era ai domiciliari. I carabinieri lo hanno scovato in un locale di Ortigia e dopo averlo arrestato lo hanno accompagnato in carcere.

E’ sotto processo insieme ad altre 19 persone, tutte quante coinvolte nell’inchiesta degli agenti della Squadra mobile di Siracusa e dei magistrati della Procura distrettuale di Catania denominata Borgata, scattata nel dicembre dello scorso anno. Il trentunenne, che sarà giudicato con il rito abbreviato, nonostante fosse obbligato a starsene a casa avrebbe deciso di fare un salto nel centro storico per trascorrere alcune ore in compagnia dei suoi amici.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X