FINANZA

Siracusa, sequestro di beni da 980 mila euro ad un imprenditore

di

SIRACUSA. Evasore totale del fisco dal 2014. Così l’amministratore di una società del settore delle costruzioni edili di Siracusa non avrebbe pagato le imposte dovute, né dichiarato gli imponibili. E’ quanto ha accertato la Guardia di finanza che ha effettuato un sequestro di beni e conti per oltre 980.000 euro.

Dalle indagini delle fiamme gialle è emerso che il contribuente avrebbe continuato la propria attività senza adempiere agli obblighi dichiarativi e di versamento delle imposte dal 2014.

L’impresa risulta perciò evasore totale, perché avrebbe nascosto al fisco operazioni imponibili per oltre 3.500.000 euro. Il Procuratore della Repubblica, Francesco Paolo Giordano, che ha coordinato le indagini ed il sostituto Vincenzo Nitti, hanno richiesto al gip di Siracusa, Giuseppe Tripi l’emissione il sequestro preventivo che è stato eseguito sui beni e sui conti dell’indagato

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X