LAVORO

Controlli in provincia di Siracusa, tre imprenditori denunciati

SIRACUSA. Sono 21 i lavoratori in nero individuati su 49 posizioni lavorative verificate e 5 le attività imprenditoriali sospese dai carabinieri del Nil e del Comando provinciale, con funzionari dell’Ispettorato territoriale e con i Tecnici del servizio prevenzione salute in ambiente di Lavoro dell’Asp nell’ambito di dieci controlli ispettivi in diversi Comuni della provincia.

Sospese 5 attività per avere impiegato lavoratori in nero oltre la soglia del 20 per cento della forza occupata: un ristorante di Pachino aveva occupato 2 camerieri su 3 in nero; un ristorante di Siracusa 2 camerieri su 8 in nero; un’impresa edile di Rosolini 3 manovali su 3; un agriturismo di Palazzolo Acreide 3 operai su 4; un B&B di Cassibile un cameriere su 3. Denunciati tre imprenditori che avevano installato irregolarmente impianti di videosorveglianza che consentivano il controllo dei dipendenti

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X