ELEZIONI

Melilli, il Tar respinge il ricorso di Sorbello

MELILLI. Il Tribunale amministrativo regionale di Catania ha dichiarato inammissibile il ricorso elettorale presentato dal parlamentare regionale Pippo Sorbello nell’ambito delle elezioni alla carica di sindaco di Melilli.

Eletto Giuseppe Carta alla carica di primo cittadino del comune in provincia di Siracusa, l’avversario Sorbello aveva presentato ricorso per presunte irregolarità sulle procedure del voto. In particolare aveva denunciato, sulla base di alcuni dichiarazioni di componenti di seggio, che vi erano stati voti non attribuiti e schede mancanti. La Procura di Siracusa ha già aperto un’inchiesta sequestrando plichi elettorali in tre sezioni.

«Ho atteso l’esito della sentenza del Tar continuando ad operare in questi mesi con serenità, nell’interesse della collettività senza farmi mai distrarre dalle «false» accuse tendenti a distogliere lo sguardo verso le reali problematiche che interessano il nostro Comune» ha commentato il sindaco Carta. I legali di Sorbello attendono le motivazioni per il ricorso al Cga.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X