PRIOLO E MELILLI

Licenziamenti all’ex Pellegrini, niente intesa con la ditta

di ,

PRIOLO. Chiuse le procedure di licenziamento da parte della ditta «Pellegrini» per i trenta addetti al servizio mensa nei tre siti di Isab, nell’area industriale tra Priolo e Melilli. È quanto emerso al termine della riunione convocata ieri pomeriggio nella sede di Confindustria alla presenza delle segreterie provinciali di Fisascat Cisl e Uiltucs Uil che hanno annunciato l’intenzione di proseguire ad oltranza i presidi anche oggi davanti alle portinerie degli Impianti Nord, Sud e al varco di accesso delle autobotti. Ha disertato invece la riunione la segreteria provinciale della Filcams Cgil. Da Confindustria è stato ribadito l’impegno di istituire un osservatorio che avrà il compito di ricollocare i trenta addetti dell’ex ditta «Pellegrini».

Resta così in piedi la protesta scoppiata dopo il mancato accordo sul passaggio da «Pellegrini» a «Cot» saltato nonostante il parere favorevole di 24 lavoratori su 30 coinvolti. Sullo sfondo una diversità di vedute tra Fisascat Cisl e Uiltucs da un lato e Filcams Cgil.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X