SIRACUSA

Fanno irruzione in casa di una donna e la picchiano: arrestate due ladre

di

SIRACUSA. Prima si sono introdotte dentro un appartamento poi, una volta scoperte, si sarebbero scagliate contro la moglie del proprietario di casa. Le due donne, suocera e nuora, sono state bloccate e arrestate dai militari del nucleo radiomobile della compagnia di Siracusa.

A rispondere dell’accusa di rapina impropria e lesioni personali in concorso sono Maria Puglia, 45 anni e Roberta De Simone, 26 anni. Si tratta di due donne siracusane, entrambe disoccupate che adesso si trovano agli arresti domiciliari.

I militari del comando provinciale diretto dal colonnello Luigi Grasso sono intervenuti nel corso della notte tra martedì e ieri in via Lazio dopo la chiamata di un uomo che ha segnalato un furto e un’aggressione.

A due passi dalla zona c’era una pattuglia dei carabinieri che in pochi istanti ha raggiunto l’abitazione con i militari che sono così riusciti a bloccare le due donne e ad arrestarle.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X