IMMIGRAZIONE

Sbarco ad Augusta, il racconto dei migranti: in viaggio dall'India fino a Tripoli

SIRACUSA. In viaggio dalle coste dell’India fino a quelle del Sudan a bordo di navi porta container e poi via terra per raggiungere Tripoli. Questi alcuni dei particolari del viaggio di 16 dei 41 migranti giunti ieri al porto commerciale di Augusta con la nave militare irlandese «William Butler Yeats» che ha effettuato due distinti eventi di recupero da piccole barche, di 16 e 25 migranti.

Il personale del Gruppo interforze di contrasto all’immigrazione clandestina della Procura di Siracusa ha individuato due presunti scafisti ghanesi della barca con 16 migranti, che sono stati sottoposti a fermo per favoreggiamento all’immigrazione clandestina, e trasferiti in carcere a Siracusa.

I migranti, tra cui alcuni nepalesi e tibetani, dopo aver raggiunto Tripoli, in Libia, si sarebbero imbarcati a Sabrata la notte dell’1 settembre scorso. Avrebbero pagato a diversi trafficanti circa 12 mila dollari.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X