RESIDUATI BELLICI

Nove proiettili della Seconda Guerra Mondiale ritrovati nei fondali di Avola

AVOLA. Nove proiettili risalenti alla Seconda Guerra Mondiale sono stati individuati sul fondale antistante il litorale di Contrada Gallina, ad Avola dai palombari del Nucleo operativo subacquei della Marina Militare di Augusta, che li hanno rimorchiati e fatti brillare in sicurezza.

I residuati bellici - due di grosso, due di medio e 5 di piccolo calibro - sono stati individuati grazie alla segnalazione di un sub a 3 metri di profondità e a 10 metri dalla scogliera.

La bonifica è avvenuta dopo che la Capitaneria di Porto di Siracusa ha interdetto la navigazione nel tratto di mare interessato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X