COMUNE

Approvato il bilancio a Siracusa, recepite le correzioni chieste della Corte dei conti

di

SIRACUSA. Una lista di buone intenzioni per apportare i correttivi chiesti dalla Corte dei conti e soprattutto cercare di evitare nuove tirate di orecchie. Il consiglio comunale ha approvato le misure di aggiustamento al bilancio consuntivo 2014 e dato il via libera al conto consuntivo 2016 evitando così un’azione diretta da parte del commissario nominato dalla Regione.

Il lungo dibattito in aula, partito dal regolamento della Polizia locale è approdato poi alla discussione sui conti del Comune. Ad illustrare il bilancio consuntivo è stato il ragioniere generale Giorgio Giannì che ha spiegato come lo strumento economico presenti «18 milioni 890 mila euro di disavanzo, un dato in linea con il piano triennale approvato dal consiglio comunale».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X