SQUADRA MOBILE

«Perseguitava l’ex compagna», ai domiciliari un uomo di Siracusa

di

SIRACUSA. Non si sarebbe rassegnato all’idea che la loro relazione era finita e quindi avrebbe continuato a minacciarla e a perseguitarla persino sotto casa fino all’epilogo del giorno di Ferragosto, quando è stato bloccato e arrestato dagli agenti delle Volanti di Siracusa. Dovrà rispondere di minacce nei confronti di una donna di 34 anni, A.C., il trentasettenne siracusano finito ai domiciliari.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti delle Volanti, agli ordini del dirigente Francesco Bandiera, non era la prima volta che l’uomo aveva avuto dei comportamenti fin troppo insistenti nei confronti della ex compagna.

Difatti aveva già ricevuto un ammonimento da parte del questore e, per tale ragione, non avrebbe dovuto avvicinarsi alla donna, né alla sua abitazione. Ma nonostante questo il trentasettenne, secondo quanto raccontato dalla ex agli investigatori, aveva continuato a perseverare con insistenza e minaccia, convinto che prima o poi sarebbe tornata con lui.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X