AMBIENTE

Foce del Canale Grimaldi, la Siam: "I valori sono sotto la norma"

SIRACUSA. «I valori sono abbondantemente sotto la norma e per quanto ci riguarda è tutto sotto controllo». A chiarire quanto sta accadendo alla foce del Canale Grimaldi è Enrico Iansiti della Siam, la società che gestisce la rete idrica e fognaria in città. A denunciare nei giorni scorsi le condizioni del canale evidenziando una situazione di «grave inquinamento» sono stati gli esponenti di Legambiente dopo l’annuale attività di Goletta verde, l’iniziativa dell’associazione ambientalista per il monitoraggio delle acque italiane.

Al termine dell’attività, in base ai dati raccolti, sono stati presentati 11 esposti alle Capitanerie di porto italiane, tra le quali anche quella di Siracusa. Per quanto riguarda la città, secondo quanto indicato nell’esposto, nel corso di un rilievo effettuato lo scorso 8 luglio alle 7 del mattino alla foce del Canale Grimaldi, nel Porto Grande, sono state rilevate alte concentrazioni di batteri legali. In particolare il dato che viene indicato è di 1.765 unità formanti colonia ogni 100 millilitri di escherichia coli.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X