Miss Italia, a Canicattì eletta la siracusana Martina Didomenico

di

CANICATTI'. La ventunenne siracusana Martina Didomenico ha conquistato a Canicattì la fascia regionale di “Miss Sport Sicilia Ovest” prenotando il passaggio alle prefinali nazionali di Jesolo del concorso Miss Italia. E’ stata una serata parecchio dura per il responsabile Salvo Consiglio. Un appuntamento dedicato allo sport con 41finaliste che hanno sfilato anche con le divise dello sport da loro praticato e con la maglia del Canicattì Calcio che parteciperà al torneo d’Eccellenza e la cui rosa è salita sul palcoscenico. Martina Didomenico è stata incoronata dal Vice Presidente del Canicattì Calcio, Faustino Giacchetto e dal Sindaco Ettore Di Ventura. Alle sue spalle ha lasciato Maria Francesca Nunziata di Messina e Adelaide Compagno di Palermo. Martina è alta 1,70, segno zodiacale Ariete. Ha conseguito la maturità presso il Liceo scientifico Corbino di Siracusa e attualmente frequenta la facoltà di Scienze Biologiche a Catania con l’obiettivo di diventare una ricercatrice nell’ambito medico. Si presenta come una ragazza “dinamica, solare e determinata.

Nonostante la determinazione possa essere considerata un pregio, spesso evidenzia uno dei miei difetti, l’essere testarda, soprattutto quando mi pongo degli obiettivi”. La Miss aretusea indica che “sin da piccola ho compreso l’importanza che lo sport ha nella vita di ogni persona, pertanto all’età di quattro anni ho iniziato a praticare nuoto a livello dilettantistico per poi proseguire in ambito agonistico. Attualmente pratico Crossfit e TRX. Lo sport mi ha insegnato il valore della socializzazione e dei rapporti interpersonali ampliando i miei orizzonti fino a rendermi una ragazza più intraprendente e aperta ai confronti”. Non è solo lo sport la passione di Martina dato che “in età adolescenziale ho partecipato ad una rappresentazione teatrale, dalla quale è nato in me un amore incondizionato per il mondo del cinema e dello spettacolo.

Negli anni successivi ho avuto l’opportunità di essere stata membro ufficiale della giuria del “Giffoni Film Festival”, il più importante festival del cinema per ragazzi; per poi in ultimo partecipare anche alla sessione Masterclass di recitazione. Questa esperienza mi ha insegnato ad essere più obiettiva e determinata facendomi capire che il mondo esterno è il teatro della nostra vita e portandomi a riflettere sui temi che al giorno d’oggi sono emarginati. Il mio sogno più grande? Diventare un’attrice cinematografica”. Martina nel tempo libero trova spazio per un’arte culinaria specialistica, il “Cake Design” (decorare utilizzando pasta di zucchero, glassa e altri elementi commestibili, torte o piccoli dolci).

La “Miss Sport Sicilia Ovest” è fiera di aver conquistato il testimone per disputare le prefinali nazionali e con grande chiarezza afferma che “il mio successo lo devo principalmente all’essere me stessa con umiltà e semplicità ma è doveroso riconoscere l’impegno profuso dalla mia famiglia, che mi sostiene al fine di coronare uno dei miei obiettivi più grandi: rappresentare con orgoglio la mia nazione, per dimostrare che dietro un’immagine ed una bellezza vi è sempre un aspetto poliedrico”. Un discorso chiaro e proiettato nel concreto. Un’altra dimostrazione che le Miss non sono solo bellezza e gambe ma anche tanto altro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X