SANITA'

Rapporti sui tumori nel Siracusano: neoplasie in ascesa, meno morti di cancro

di

SIRACUSA. Aumentano i tumori ma sono in calo le morti per cancro nella provincia di Siracusa. Sono, in sintesi, i dati del Registro territoriale di patologia dell'Asp di Siracusa relativi al 2010-2012 ed al 2014-2015, rispetto al periodo 1999-2009 e 1999-2013, che sono stati resi noti ieri mattina nella sede dell’ordine dei medici di Siracusa dal direttore sanitario dell'Asp di Siracusa Anselmo Madeddu e dal neo commissario dell'Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta.Incidenza tumorale

Da quanto svelato dallo studio, nel triennio 2010-2012 i tumori, rispetto al passato, hanno avuto un incremento del 2,9 per cento tra i maschi, con un Tasso standardizzato di incidenza di 479,2 (ogni centomila abitanti) e del 3,7 per cento tra le donne, con un Tsi di 390.

«Mentre l’incremento tra le donne – si legge nel rapporto diffuso dall’Asp - rispecchia quello italiano, l’incremento osservato tra i maschi, seppur lieve e condizionato dalla esiguità degli anni in osservazione, è in controtendenza rispetto al trend nazionale (dove è in calo), ed è un fenomeno che merita un accurato approfondimento

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook