L'INIZIATIVA

Le memorie di Noto notturna, così rivive l’ex convento

di
effetto noto, Siracusa, Cultura
Ex Convento di Noto

NOTO. La tarda serata del giovedì nella città barocca si va a teatro. È il segmento offerto da «Effetto Noto», il cartellone estivo allestito dagli assessorati comunali alla Cultura e al Turismo e Spettacolo, e la Fondazione Teatro Noto: un felice connubio che si propone già a partire da stasera.

Le storie inedite di «Invisibili: memorie di Noto notturna», con i diretti protagonisti, rivivranno, quando il sole è calato da un pezzo, negli ambienti dell'ex convento di Sant'Antonio di Padova ed ex caserma Cassonello, uno dei pochi edifici settecenteschi della parte alta della città, nel frattempo divenuto complesso museale del Barocco. «Invisibili» è un progetto teatrale del tutto nuovo nato dalla felice intuizione della regista Sabina Pangallo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X