CALCIO

Il Palazzolo si scatena: cinque rinforzi e per l’attacco atteso l'ok di Tiboni

di

SIRACUSA. Settimana di arrivi in casa Palazzolo. Dopo le riconferme dei calciatori della scorsa stagione, la società del patron Graziano Cutrufo è entrata nel vivo del calciomercato. Sono approdati alla corte del tecnico Pippo Strano cinque giocatori e il sesto è in dirittura d’arrivo. Partendo dalla difesa, hanno sottoscritto l’accordo con la società palazzolese, l’esterno destro Rosario Piemonte classe 1999, che la scorsa stagione ha indossato la maglia del Paternò.

Nel reparto mediano del campo è arrivato l’esperto centrocampista, classe 1997, Luca Palmisano. Il centrocampista cresciuto nelle giovanili del Palermo, dove ha disputato anche il torneo di Viareggio, arriva dal Milazzo e ha indossato anche la maglia del Due Torri.

Il reparto avanzato è quello dove il direttore generale Calabrese ha apportato maggiori modifiche, infatti, sono arrivati ben tre calciatori. Hanno già firmato con il Palazzolo: Alessandro Riela, Andrea Furnò e Antonio Cannavò. Riela, esterno d’attacco, classe 1998, proviene dalla Sicula Leonzio e prima aveva indossato la maglia del Rosolini per due anni in Eccellenza. Furnò, attaccante anche lui classe 1998, arriva dalla San Pio X, dove ha disputato un ottimo campionato di Eccellenza nella scorsa stagione.

L’ultimo arrivo in ordine cronologico, è l’acquisto più importante al momento per la società palazzolese che si è aggiudicata le prestazioni sportive per la prossima stagione del bomber Antonio Cannavò, l’attaccante messinese, classe 1992, è stato il capocannoniere del girone B di Eccellenza della scorsa stagione con ben 23 reti messe a segno.

Cannavò, ha indossato anche le maglie di Igea Virtus e Rocca di Caprileone andando sempre in doppia cifra a livello realizzativo. Cinque innesti importanti per la formazione palazzolese a una settimana dal ritiro precampionato che inizierà lunedì 31 luglio a Palazzolo, ma il direttore Calabrese e il patron Cutrufo non hanno intenzione di fermarsi qui, infatti, dovrebbe arrivare in giornata l’annuncio ufficiale della firma della punta centrale Christian Tiboni proveniente dall’Agropoli e con esperienze in serie C in B e pure qualche presenza nella massima serie oltre ad aver vestito le maglie di Sassuolo, Atalanta, Verona e Udinese.

Oltre alla punta, i dirigenti palazzolesi sono ancora in trattativa per il ritorno a Palazzolo del portiere palazzolese Gabriele Ferla che ha lasciato l’Acireale e pure per lui a giorni è attesa la firma del contratto. Soddisfazione, invece, sono arrivati dalla formazione del beach soccer che ha vinto la fase regionale della serie B disputatosi ad Alcamo, la formazione palazzolese andrà ora alle fasi nazionali che si disputeranno a San Benedetto del Tronto e mettono a disposizione il pass per la serie A.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X