CARABINIERI

Appicca il fuoco e fugge lasciando la madre chiusa in casa a Cassibile: salvata

SIRACUSA. Prima ha appiccato il fuoco e poi è fuggito via lasciando la madre chiusa in casa. La donna è stata salvata dai carabinieri. E’ successo stamane a Cassibile, quartiere a quindici chilometri da Siracusa.

Un uomo, probabilmente per una crisi nervosa, intorno alle 12.30 avrebbe appiccato il rogo nell’abitazione al pianterreno di via delle Camelie. Poi è fuggito via. I vicini si sono accorti delle fiamme e hanno avvisato i carabinieri che hanno soccorso la donna e l’hanno trasferita al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I: sarebbe rimasta intossicata dal fumo ma il suo corpo non presenterebbe ustioni gravi. I militari dell’Arma sono alla ricerca del figlio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X