INCIDENTE SUL LAVORO

Morì per una scarica elettrica a Buccheri, due condanne

di

BUCCHERI. Morì in un incidente sul lavoro Francesco Vinci, 46 anni, imprenditore, vittima di una scarica elettrica mentre era impegnato negli interventi di costruzione, a Buccheri, in contrada Piana, di un deposito industriale.

Una tragedia avvenuta il 7 agosto del 2014 e a distanza di due anni il tribunale di Siracusa ha condannato a dieci mesi e venti giorni di reclusione ciascuno per omicidio colposo, i due indagati, Daniele Spagnolo, 37 anni e Sebastiano Militto, 39 anni, direttore dei lavori e addetto ai comandi di un mezzo. Secondo la ricostruzione dell’accusa, l’imprenditore, stava manovrando il braccio di una gru quando avrebbe urtato i fili dell'alta tensione.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X