SBARCO

Migranti, in 50 su una barca a vela a Capo Passero: individuati i due scafisti

PORTOPALO DI CAPO PASSERO. Una barca a vela con a bordo 50 migranti è stata intercettata dalla motovedetta della Guardia di finanza a circa dieci miglia a sud di Capo Passero, in acque territoriali italiane. Gli extracomunitari sono stati trasferiti sull'imbarcazione delle Fiamme Gialle che, per le cattive condizioni meteo, si è dovuta dirigere verso Portopalo di Capo passero. Sarebbero già stati individuati anche i due presunti scafisti di nazionalità russa.

Intanto, alcuni giorni fa la quarta sezione del Tribunale di Palermo, accogliendo le richieste dei pm Geri Ferrara, Renzo Cescon e Giorgia Righi, ha condannato Hassan Mahmud e Magdy Ahmed a sette anni e mezzo di reclusione per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

I due sarebbero stati gli scafisti di un barcone arrivato sulle coste siciliane a giugno scorso con 350 migranti. Il barcone sarebbe partito da Alessandria d’Egitto, il viaggio sarebbe durato sei giorni. Ogni migrante avrebbe pagato da 600 a 2.200 dollari a seconda del posto sul barcone.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook