INCIDENTE AL MARE

Rischiò di annegare a Priolo, bimba di 16 mesi si risveglia dal coma

di

SIRACUSA. È uscita dal coma la bimba di 16 mesi di Siracusa che circa due settimane fa ha rischiato di annegare sul litorale di Marina di Priolo mentre stava facendo il bagno. Nelle ore successive all’incidente, era stata trasferita d’urgenza con l’elisoccorso al Policlinico di Messina a causa di una crisi fisica sopraggiunta mentre era tenuta sotto osservazione dai medici dell’ospedale Umberto I di Siracusa, dove era arrivata con un’ambulanza del 118.

Era stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva pediatrica, in coma farmacologico, ma nessuno del personale della struttura sanitaria si sarebbe sbilanciato sul recupero della bambina.

Sono state davvero ore di angoscia per i genitori, travolti emotivamente da una vicenda che ha rischiato di trasformarsi in tragedia. «Il suo piccolo cuore - dicono i medici - ha retto bene agli urti della sua precaria situazione clinica».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook