PORTOPALO

Raggiunto sommergibile affondato nel 1925: immersione in ricordo di Maiorca

di
immersione a portopalo, sommergibile affondato nel 1925, Enzo Maiorca, Siracusa, Società
La spedizione con Patrizia Maiorca

PORTOPALO DI CAPOPASSERO. Immergendosi in quel mare che era parte integrante della sua anima aveva dato un nome non solo a un sommergibile ma anche a 48 marinai. Ed è proprio nel nome dell’indimenticato Enzo Maiorca che, ieri mattina, la figlia Patrizia insieme a un gruppo di subacquei, si è immersa nelle acque di Portopalo per raggiungere il sommergibile «Sebastiano Veniero», che affondò a 9 miglia dalla costa del centro nella zona sud della provincia di Siracusa il 26 agosto del 1925.

L’iniziativa è stata voluta fortemente dalla Marina militare nel giorno in cui Maiorca, uno dei simboli di tutta Italia per le sue imprese nell’apnea sportiva, avrebbe compiuto 86 anni. Il grande apneista è morto pochi mesi fa, a novembre, e la figlia Patrizia, anche lei una ex campionessa di apnea, non nasconde l’emozione nell’aver compiuto l’ennesima immersione, questa volta senza il suo papà accanto.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X