TEATRO GRECO

Siracusa, una turista denuncia ai vigili un parcheggiatore abusivo

di

SIRACUSA. Si è insospettita quando ha visto che il tagliando per il parcheggio non aveva il logo del comune di Siracusa. Quello a cui la donna, una turista italiana, aveva dato tre euro non era un parcheggiatore autorizzato ma un abusivo che, ormai da anni insieme ad altri come lui, presidia il perimetro del parco archeologico, dove sono custoditi gioielli storici come il Teatro Greco.

Ha chiesto l’intervento degli agenti della Polizia municipale e quando le è stato spiegato che serviva una denuncia per poter procedere, la turista non si è tirata indietro. Ha puntato l’indice contro il parcheggiatore che è andato su tutte le furie, inveendo contro la donna e soprattutto contro gli investigatori: è stato accompagnato, con non troppa facilità al comando dei vigili urbani, in via del Porto Grande, ed è stato segnalato in Procura con l’accusa di contraffazione, per via di quel tagliando taroccato, e minacce, a causa delle parole per nulle gentili rivolte agli agenti. La turista, dopo essere stata ringraziata dalle forze dell’ordine, poco abituate alle denunce, ha potuto svolgere il suo tour tra le vestigia del parco archeologico.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook