CARABINIERI

Siracusa, controlli in 12 ditte: 11 dipendenti in nero

SIRACUSA. Undici lavoratori in nero, tre attività sospese e sanzioni per 35 mila euro. E’ il bilancio dei controlli dei carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro, d’intesa con l’Ispettorato territoriale del lavoro.

Dodici in totale le ditte controllate: in un’autocarrozzeria della zona nord della provincia e in un’azienda agricola della zona sud, i rispettivi titolari avevano impiegato sistemi di videosorveglianza per controllare il lavoro dei dipendenti senza aver chiesto l’autorizzazione all’ispettorato del lavoro.

Undici sono stati i lavoratori impiegati in nero: in un negozio di abbigliamento in nero tre lavoratori di origine cinese sui tre presenti; a Siracusa un esercente di pesca d’altura a bordo del suo peschereccio che batteva le acque antistanti il porto di Marzamemi, aveva impiegato 4 marinai
in nero sugli otto imbarcati; in una pizzeria di Siracusa i due dipendenti impiegati erano in nero. Per le tre attività è stato adottato il provvedimento della sospensione dell’attività imprenditoriale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook