DOPO LE ELEZIONI

La vittoria di Carta a Melilli, Sorbello si rivolge al Tar: «Ricontare le schede»

di

MELILLI. «Presenteremo un esposto in Procura sulle modalità di richiesta di voti a Melilli ed un ricorso al Tar chiedendo il riconteggio delle schede». Ad annunciarlo è stato ieri Pippo Sorbello che promette battaglia a poche ore dall’esito elettorale.

L’attuale deputato regionale, è uscito sconfitto con la lista «Ritorniamo al Futuro» dalla corsa per ritornare a sedere sulla poltrona di sindaco di Melilli, anche se non vuole parlare apertamente di sconfitta.

Ha detto che vuole vederci chiaro su quanto è avvenuto nella sezione 10 di Villasmundo, quella che in pratica ha decretato il sorpasso del suo avversario il trentaduenne Giuseppe Carta, sostenuto dalla lista «Uniti per Cambiare» e suo alleato fino alle elezioni di cinque anni fa nelle file dell’Udc, ed ora divenuto sindaco di Melilli con un margine di otto voti. Sorbello ha raccolto 2.875 e si trovava in vantaggio nelle prime undici sezioni scrutinate. Ha poi prevalso con 2.873 Giuseppe Carta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X