POLIZIA

Noto, danneggiano per protesta il centro per minori: fermati due ragazzi

di

NOTO. Non erano soddisfatti di come mangiavano nel centro di accoglienza per minori di Noto, per non parlare dell’abbigliamento, che ritenevano essere insoddisfacente. E per protestare, secondo quanto ricostruito dagli agenti del commissariato di polizia, avrebbero spaccato tutto o quasi nella struttura, che è stata seriamente danneggiata. Gli investigatori, al comando del dirigente Paolo Arena, hanno così denunciato due migranti, B.N., 16 anni, originario del Gambia, e M.K., 16 anni, della Costa d’Avorio, che devono rispondere dell’accusa di danneggiamento aggravato in concorso.

Subiranno un processo adesso i minori, giunti nei mesi scorsi sulle coste siciliane dopo un viaggio interminabile iniziato dai loro rispettivi paesi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook