CARABINIERI

Barista aggredita per una birra negata: Noto, 2 arresti

di

NOTO. La serata di lavoro era finita, mancavano le ultime cose e poi sarebbe potuta tornare a casa. È finita in ospedale, al pronto soccorso del Trigona di Noto, una donna, dipendente del bar gelateria «Bianca» in corso Vittorio Emanuele, a Noto, aggredita da due clienti che l’avrebbero colpita in faccia con il calcio di una pistola giocattolo.

Sono stati i carabinieri del Nucleo radiomobile di Noto a bloccare gli aggressori, aggravata F.G., 19 anni, e S.F., 18 anni, entrambi con precedenti penali, che sono stati arrestati con l’accusa di tentata rapina aggravata ma come disposto dai magistrati della Procura di Siracusa hanno ottenuto i domiciliari.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X