CARABINIERI

Noto, 7500 piante di cannabis in serra: tre arresti

NOTO. I carabinieri di Noto hanno arrestato due disoccupati di 60 e 65 anni, Calogero Bona e Giulio Carbone, e un operaio di 53, Paolo Spicuzza, dopo aver individuato, in contrada Valle Vascelli, a Siracusa, sei serre con 7.500 piante di cannabis indica, per un peso di circa 1.200 chili, annaffiate con un impianto di irrigazione azionato dai tre arrestati.

Solo 24 ore prima gli agenti della polizia di Stato di Siracusa hanno arrestato per il possesso di 70 chili di hashish, a Villa San Giovanni, due corrieri di droga, Angelo Monaco, 62 anni, e Piero Crescimone, 55 anni, entrambi originari di Noto.

Monaco è indicato da magistrati della Direzione distrettuale antimafia della Procura di Catania come l’attuale reggente del clan Trigila di Noto. L’operazione è stata coordinata dalla questura di Siracusa. Già ieri i due sono stati interrogati dal Gip di Reggio Calabria.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X