CARABINIERI

«Spaccio alla villa di Floridia», 19enne ai domiciliari

di

FLORIDIA. La villa comunale di Floridia trasformata in un mercatino per lo spaccio di droga. A scoprirlo sono stati i carabinieri che hanno arrestato un giovane, denunciato un diciassettenne e segnalato in Prefettura un minore di 16 anni in possesso di una dose di marijuana.

A finire ai domiciliari, con l’accusa di detenzione di stupefacenti, è stato Nunzio Cantone, 19 anni, floridiano, con precedenti penali, che aveva con se alcune stecche di erba ed è probabile come una di queste sia finita nelle mani del sedicenne anche se serviranno altri riscontri per dare fondatezza a questo sospetto dei militari.

Sono stati alcuni genitori, nei giorni scorsi, a lanciare l’allarme sulla pericolosità della villa comunale, frequentata da tanti ragazzini.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X