TRADIZIONI RELIGIOSE

I «Nuri» di Avola in corsa per San Sebastiano

di

AVOLA. In migliaia ad Avola per assistere alla «corsa dei Nuri», il pellegrinaggio dei devoti di San Sebastiano dall’edicola votiva di contrada Chiusa di Carlo fino a piazza Umberto I.

Un ingresso in città tra invocazioni e preghiere lungo il corso Vittorio Emanuele fino alla chiesa Madre, dove poi alle 10,30 è stata celebrata la messa da monsignor Angelo Giurdanella, vicario generale della Diocesi di Noto, assieme al parroco don Rosario Sultana e don Maurizio Novello, alla presenza dei fedeli e autorità istituzionali.

Una festa tra fede e folclore, che anche quest’anno ha trovato il suo apice nella «corsa dei Nuri», un’attrazione non solo per i fedeli ma anche per i tanti visitatori.

La festa si è conclusa la sera con il rientro in chiesa del simulacro, al termine della processione per le vie dei quartieri di Avola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X