ASSOCIAZIONISMO

Augusta, i volontari ripuliscono le strade dell’antica Megara

di
augusta, Siracusa, Cultura
Megara Hyblaea Augusta

AUGUSTA. Prima hanno ripulito e reso visibile parte degli antichi resti archeologici della colonia greca di Megara Hyblea, sepolti troppo spesso dalla vegetazione incoltae poi hanno ridato loro vita per qualche attraverso i dialoghi di una famiglia di un’antica dimora, la rievocazione di una conversazione nell’antiquarium tratta dal Fedro di Platone, fino alla rappresentazione del mito di  Ercole e Deianira, con una coreografia in costume di un’antica danza greca.

Così ieri pomeriggio i ragazzi della sezione di Augusta dell’associazione culturale «Italia nostra» hanno centrato l’obiettivo di valorizzare l’ antica colonia di Megara Hyblea, che resiste circondata dalle ciminiere della zona industriale e lo hanno fatto nell’ambito della prima  giornata nazionale dei beni comuni promossa da «Italia nostra» in collaborazione con il Polo regionale di Siracusa per i siti e i musei archeologici che per l’occasione ha richiamato tanti augustani.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X