LEGA PRO

Siracusa, la città adesso sogna la serie B

di

SIRACUSA. «Sarebbe un errore cullarsi sul doppio risultato, i ragazzi dovranno scendere determinati per conquistare la vittoria». Il direttore sportivo del Siracusa, Antonello Laneri non si fida della Casertana e mette in guardia gli azzurri sulle possibili insidie che potrebbero trovare nella gara «secca» dei play-off in programma domenica allo stadio «Nicola De Simone».

«Dobbiamo considerarla come se fosse una finale, non ci sono in palio i tre punti ma la Casertana farà di tutto per metterci in difficoltà. I campani hanno cambiato da poco la guida tecnica e sicuramente i giocatori vorranno mettersi in mostra – ha aggiunto- noi però abbiamo tutte le carte in regola per proseguire in questo mini torneo. Abbiamo compiuto qualcosa di straordinario anche perché il nostro obiettivo ad inizio stagione era una salvezza tranquilla».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X