LAVORO

Protestano i lavoratori del call center Monalisa a Siracusa, traffico in tilt

di
call center, protesta, Siracusa, Cronaca
Protesta dei lavoratori Monalisa

SIRACUSA. “Difendiamo il nostro posto di lavoro e siamo pronti anche ad incatenarci davanti alla sede dell’azienda”. A ribadirlo è stato Alessandro Vasques, uno dei ventisette operatori del call center “Monalisa” che protestano contro l’avvio delle procedure di licenziamento decise dall’azienda che lavora per il gruppo “Aura” nel settore telefonico, motivando la scelta con una situazione di crisi del comparto. A rischiare sarebbero anche altri cinquantadue addetti del call center di Misterbianco.

Hanno chiesto certezze sul proprio futuro ed hanno voluto sensibilizzare anche la cittadinanza siracusana ieri mattina i lavoratori del call center “Monalisa” che sono scesi in strada protestando per ore con manifesti e bandiere lungo viale Santa Panagia, causando forti rallentamenti ai mezzi in transito, con lunghe file e disagi agli automobilisti.

GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X