VERSO IL G7

Gestione delle migrazioni, accademici di tutto il mondo a Siracusa

MESSINA. Oggi e domani Ortygia Business School, in collaborazione con l’Università di Messina e con il network Alum (Alliance of Lead Universities on Migration), ospiterà una conferenza sul tema delle migrazioni. I lavori, a partire dalle 10,30 del 25, si svolgeranno presso la sede dell’Ortygia Business School, in via Roma 124, a Siracusa.

Si tratta della seconda edizione dell’iniziativa, che fa seguito all’incontro «Managing Migration: solutions beyond the Nation State» tenutosi ad aprile 2016 e che ha riscosso un grande successo. La questione delle migrazioni continua ad essere tra i primi posti nell’agenda dei responsabili politici globali. Al network Alum, oltre all’Università di Messina e all’Ortygia Business School, aderiscono le università più impegnate sui temi dell’immigrazione come le Università di Bologna, Bocconi, Science Po, Mannheim, London School of Economics, Oxford, e Beirut.

L'evento è una tappa preparatoria al prossimo G7 di Taormina. Lo Sherpa Italiano del G7 ha infatti invitato l’Alum a fornire delle policy recommendation in vista del G7 che si terrà a Taormina il 26-27 maggio 2017.

"A Siracusa saranno presenti i migliori accademici a livello internazionale impegnati sui vari temi della spinosa questione della gestione dei flussi migratori - afferma Francesco Drago, professore ordinario di Economia Politica all’università di Messina e co-founder di Ortygia Business School - Sarà un’occasione per valorizzare la Sicilia come frontiera dell’integrazione non solo geografica ma culturale, creando un ponte stabile tra mondo accademico e politico».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X